Riva del Garda

La parte trentina del Lago di Garda è magica.
Il clima temperato mediterraneo, l’acqua limpida e le belle montagne fanno da sfondo ideale per la vostra vacanza.
Il Garda Trentino è una delle mete preferite per tutti gli sportivi che amano windsurf, vela, mountain bike, arrampicata e trekking.
A Riva del Garda, Torbole, Arco, Nago, Dro, Drena e Tenno oltre a poter praticare una miriade di sport, scoprirete la cultura e le tradizioni tipiche del Trentino.

 

Riva del Garda

  

È una delle cittadine più importanti e rinomate che si trova sulle rive del Lago di Garda, più precisamente occupa la sponda nord – occidentale. Sorge alle pendici del Monte Rocchetta ( 1575 m ), che si erge a picco sul lago, lungo la statale che porta verso Torbole sul Garda troviamo il Monte Brione che è meta di escursioni, a piedi e in mountain bike, guardando dove sorge il sole troviamo il Monte Baldo ( 2218 m ).

 

Arco

E’ posizionata nell’entroterra, alla destra del fiume Sarca, nel punto in cui la valle inizia poi ad allargarsi per poi sfociare nel Lago di Garda. Dista 5 km da Riva del Garda e da Torbole. La città di Arco si divide in due parti, ai piedi della roccia dove si trovano..

 

Drena

Località situata al termine della valle di Cavedine, domina verso occidente la valle del fiume Sarca. La sua Posizione geografica le permette di godere il clima mediterraneo tipico del lago di Garda, pur rimanendo in un tradizionale paesaggio montano. Il Castello di Drena, ottimamente restaurato, apparteneva ai Conti d´Arco (1175). Il castello fu distrutto dal generale francese Vendôme nell´anno 1703. Oggi è meta di visite guidate, sede congressuale e di spettacoli estivi. I boschi di Drena ospitano millenari castagneti che producono i rinomati «Marroni di Drena».

 

Dro

 

Località situata nella valle del fiume Sarca a nord del lago di Garda contornata dal lago di Cavedine e più a nord dal lago di Toblino con il suo Castello. In un paesaggio di grande interesse morfologico ed ambientale troviamo il fenomeno glaciale cosiddetto delle «Marocche», un ammasso di macigni di roccia

 

Torbole / Nago

Una parte di Torbole, certamente la più suggestiva, ha conservato l´aspetto originale del paesino di pescatori nato in secoli lontanissimi. É la parte più antica, dove le case, raggruppate attorno al pittoresco porticciolo, si specchiano nelle acque del lago. E Nago, spettacolare porta sul lago, guarda dall´alto come quando, cittadella arroccata ai piedi del Castel Penede, sorvegliava il passaggio della Valle dell´Adige verso il lago. Di Torbole e dei suoi straordinari venti, come di «una meraviglia della natura, uno spettacolo incantevole, scrisse entusiasta il grande Goethe.

 

Tenno 

Località turistica che si affaccia sul lago di Garda dalla vista panoramica incantevole ed esaltata da un`aria tersa e luminosa tipicamente gardesana. Tenno e le sue numerose frazioni (Gavazzo, Cologna, ville del Monte, Sant´Antonio, Canale, Calvola, Pranzo) propongono ambienti ed insediamenti umani che hanno mantenuto le caratteristiche originarie. 

Tenno gode di un clima privilegiato e costituisce un tramite tra l´aria gardesana e l´entroterra alpino del lago di Tenno, ed è ricco di insediamenti e testimonianze storico-culturali.

 

  CONTATTI

  Tel:  (+39)0464553481 

  WhatsApp:  3400716085

  E-mail:  info@resteldefer.com

Instagram